0

Università d’Annunzio: studenti in scena per le vittime di Rigopiano

Auditorium Flaiano, spettacolo di beneficenza per le vittime di Rigopiano. Gli studenti dell’associazione 360 gradi vanno in scena con la Cenerentola

Uno spettacolo teatrale di beneficenza per il Comitato vittime di Rigopiano. Gli studenti della d’Annunzio entrano in scena

È l’idea avuta da alcuni studenti che, uniti  dalla passione per il teatro e grazie anche al patrocinio del comune di Pescara  e al supporto dell’associazione studentesca “360 gradi” dell’Università di Chieti e Pescara, hanno allestito uno spettacolo che andrà in scena venerdì 17 novembre all’Auditorium Flaiano (ore 20:30). Lo spettacolo, dal titolo “C’era una volta…”, rappresenta un riadattamento della celebre Cenerentola di Rossini ed è a ingresso libero, così come libera è l’offerta, che sarà devoluta interamente in beneficenza al Comitato per le vittime di Rigopiano.

La serata sarà aperta dalla lettura di alcune poesie e da un’introduzione da parte di Valerio Di Benedetto, attore e poeta romano noto per diverse collaborazioni, tra cui The Pills e L’amore al tempo del precariato e per essere stato fondatore della compagnia teatrale Kio Art Productions.

Marco Di Giacomo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *