0

UniBa: mancano i posti, studenti di Lingue costretti in piedi e nei corridoi

Condividi

Costretti a seguire lezioni sostando a terra lungo i corridoi nel brusio dei passanti, altri in piedi: ecco la situazione degli studenti di Lingue a Bari

Chi in piedi, chi per terra fuori dall’aula: questa è la situazione in cui versano gli studenti del CdL di lingue, costretti a vivere un contesto di ascolto tutt’altro che funzionale. Una problematica non nuova, che si verifica continuamente a causa dell’ utilizzo di aule assolutamente sottodimensionate rispetto all’effettiva utenza presente nelle lezioni.

Un contesto aggravato ulteriormente dalla totale mancanza di rispetto delle norme basilari di sicurezza: gli ingressi delle aule sono infatti bloccati dalla presenza di zaini e di sedie, impedendo il flusso degli studenti nel caso in cui vi fosse bisogno di un’uscita di emergenza. Gli scatti sono stati inviati dagli stessi universitari, che non chiedono altro che poter seguire in maniera dignitosa le lezioni nel proprio Ateneo.

Un servizio che dovrebbe essere assolutamente garantito a tutti gli iscritti ma che diventa una vera e  propria mancanza da parte dell’Ateneo dinanzi a tali carenze strutturali compromettendo fortemente la qualità della didattica e la sicurezza degli studenti.

Romboweb Puglia Giornale studentesco universitario

Martina De Marco Agrosi’


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *