0

Ud’A: pronti 200.000 euro per il rimborso spese ai tirocinanti

Condividi

Gli studenti dell’ateneo dannunziano riceveranno, per la prima volta, il rimborso delle spese per lo svolgimento dei tirocini curriculari. Un piccolo traguardo per il Diritto allo Studio.

L’Università degli Studi G. d’Annunzio elargirà più di 200.000 euro per il rimborso spese ai tirocinanti dell’A.A. 2017/2018. Finalmente gli studenti potranno coprire le uscite necessarie per svolgere al meglio il proprio tirocinio. Il costo dei biglietti dell’autobus, pranzi, cancelleria e abbigliamento da lavoro saranno coperti dall’Università.

Sono ben 513 gli studenti che riceveranno dunque il rimborso spese tramite un finanziamento premiale del MIUR (Ministrero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) stanziato qualche mese fa all’università.
Per benificiare del rimborso spese è necessario aver svolto un tirocinio curriculare di almeno 3 mesi e di un valore di 6 CFU. Per la stesura della graduatoria finale sono prese in considerazione inoltre: la regolarità del percoso di studi, la media ponderata degli esami svolti e la condizione economica di ogni studente.

Ecco un ottimo esempio di cooperazione tra Istituzioni volta alla garanzia del Diritto allo Studio e al benessere degli studenti.

Redazione Romboweb Abruzzo-giornale studentesco universitario

Michele Neri


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *