0

Ud’A: In arrivo i posti letto per i beneficiari borse di studio

Per la prima volta nella storia dell’ateneo abruzzese verranno assegnati 266 posti letto ai beneficiari del bando di borsa di studio

Il diritto allo studio dell’università di Chieti e Pescara raggiunge un grande obiettivo. Nel consiglio di amministrazione della scorsa settimana, infatti, è stato approvato il bando di “residenzialità universitaria” che prevederà posti letto per studenti fuori sede beneficiari della borsa di studio.

L’immobile in questione, che diventerà la casa dello studente, sorge a Pescara in Via Benedetto Croce nei pressi del complesso della mensa Adsu. All’interno della struttura 39 studenti avranno gratuitamente 18 camere doppie. 3 camere singole saranno disponibili per studenti portatori di handicap e 26 studenti invece pagheranno per 13 camere doppie un canone di 180€ mensili onnicomprensivo di tutte le spese, che potranno saldare utilizzando la quota di 1500€ per l’alloggio messo a disposizione dalla Borsa di Studio. La struttura, oltre ai posti letto, avrà spazi di coworking, postazioni pc e wi-fi.

Per la città di Chieti, si sta lavorando ad una convenzione con il Campus X per sbloccare 100 camere per un totale di 200 posti letto che verranno assegnate a studenti fuori sede beneficiari della borsa di studio a un canone di 180€ mensili onnicomprensivo di tutte le spese.

Dario Valerii, rappresentante 360gradi per il Cda Adsu conclude affermando : “è un risultato importantissimo per il diritto allo Studio degli Studenti di Chieti-Pescara. La residenzialità è essenziale per rendere l’Ateneo e lo Studente componenti della cittadinanza attiva, noi come Associazione proseguiamo con l’impegno ed il lavoro che ci ha sempre visto vicino al Diritto allo Studio, certi della possibilità di poter ottenere tantissimi altri risultati per gli Studenti”

Romboweb-Giornale universitario

Carmela Parisi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *