4

TFA sostegno: quali Università e quanti posti disponibili presenta l’offerta di ciascun ateneo?

Condividi

Sul TFA sostegno arrivano ulteriori dettagli dal Miur: le tabelle ministeriali mostrano quali Università attiveranno i corsi e quanti posti disponibili presenta l’offerta formativa di ciascun ateneo.

Continuano gli aggiornamenti per quanto riguarda l’attivazione dei corsi per la specializzazione in attività di sostegno TFA. Molte sono le domande degli aspiranti candidati: quali Università e quanti posti? Dove e cosa studiare per il test d’ingresso? Quanto mi costerebbe l’intero percorso formativo?

Gli ultimi dettagli del Ministero chiariscono alcuni di questi dubbi, altri invece aumentano l’incertezza tra i candidati. Con il decreto, la decisione sembra passare alle Università le quali devono ora decidere sia in termini logistici (date dei test) sia in materia di costi e tassazione.

Tabelle ministeriali: ecco quali Università attiveranno i corsi e quanti posti disponibili presenta l’offerta formativa

La nota aggiunta al decreto che più si aspettava, era quella legata alle Università ed ai relativi posti disponibili per ciascun corso di specializzazione. Il Miur presenta così le tabelle ministeriali in cui i 14.224 posti vengono divisi per circa 40 atenei su tutto il territorio nazionale.

Allegato A
Tabella riassuntiva offerta formativa specializzazione sul sostegno
Definita ai sensi dell’art 2, commi 2, 3 e 4 del D.M. 948/2016

RegioneDenominazione ateneoPosti sostegno scuola dell’infanziaPosti sostegno scuola primariaPosti sostegno scuola secondaria di primo gradoPosti sostegno scuola secondaria di secondo gradoTotale offerta formativa
AbruzzoUniversità

dell’Aquila

501104050250
BasilicataUniversità della

Basilicata-Potenza

70651550200
CalabriaUniversità della Calabria250350150200950
 Mediterranea di

Reggio Calabria

30606050200
CampaniaUniversità Suor

Orsola Benincasa

2703501102701000
 Università di Salerno11020050100460
Emilia-

Romagna

Università di

Bologna

35853565220
 Università di Modena25252525100
Friuli-Venezia

Giulia

Università di Udine50606060230
LazioUniversità Studi Internazionali di

Roma-UNINT

13013065130455
 Libera Università40903535200

 

 

 Maria SS Assunta     
 Università di Roma Tre40809090300
 Università Europea

di Roma

8012040100340
 Roma -Istituto

Scienze motorie

60906090300
 Università degli studi di Roma Tor Vergata30453045150
 Tuscia40402525130
 Cassino e Lazio

Meridionale

150150130170600
LiguriaUniversità di

Genova

301006070260
LombardiaUniversità di

Bergamo

5010050100300
 Università Milano Bicocca3012012060330
 Università Cattolica

Sacro Cuore

3117317620400
MarcheUniversità di

Macerata

180300200200880
 Università di Urbino9015015090480
MoliseUniversità Campobasso-

Molise

70100100100370
PiemonteUniversità di Torino15506570200
PugliaUniversità di Bari120120100100440
 Università di Foggia150150150150600
 Università del50505050200

 

 

 Salento     
SardegnaUniversità di Cagliari60606060240
 Università di Sassari0505050150
SiciliaUniversità di

Catania

5050100100300
 Università Kore di Enna6010030100290
 Università di

Messina

5220897104461
 Università di Palermo10034000440
ToscanaUniversità di

Firenze

42424242168
 Università di Pisa15555575200
 Università di Siena050100100250
TrentinoUniversità di Trento0405020110
UmbriaUniversità di

Perugia

55555555220
VenetoUniversità di

Verona

5012512550350
 Università di Padova7018018070500
Totale     14.224

 

Le date e l’articolazione del test d’ingresso, i requisiti richiesti per accedere al corso

Cosa e dove studiare per il test d’ingresso?

Le nuove date dei test d’ingresso 

 

 

 

 

Redazione Romboweb Giornale Studentesco Universitario

Claudio Tucci

 


Condividi

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *