0

Il mondo colorato di Francesca Atzori

10968523_1539092059675420_1

“Sono cresciuta perdendomi davanti ai lavori di Escher, posso restare  ore davanti a un suo lavoro”

Francesca Atzori, artista di 30 anni, vive a Santa Giusta (Oristano) e sogna di viaggiare presentando le sue opere.

Francesca è questo il tuo stile?

Da quando ho iniziato ho sperimentato tante cose, il mio stile è sicuramente questo perché perdo la cognizione del tempo quando dipingo, oltretutto il bello viene dopo, quando le persone si perdono nella ricerca dei particolari nei miei quadri. La reazione delle persone per me è fantastica.

Da quali grandi artisti trai ispirazione?

Sinceramente posso dire che lo stile di Escher e di Dalì mi colpiscono parecchio per la “distorsione della realtà” e per il capovolgimento delle prospettive, in particolare però non mi sono ispirata a nessuno. Avevo tanta voglia di buttare su tela mille idee che avevo, forse volevo il mio mondo fantastico. Ho iniziato a sperimentare tecniche, materiali, in passato avevo già fatto disegni a scacchiera e mi era piaciuto moltissimo il “viaggio” per realizzarli. Allo stesso modo adoro lavorare con la materia, terracotta, gesso e stucco in particolare, ma anche carta e pietre. Ogni cosa può essere usata per creare ma piano piano mi sono resa conto che la mia strada era a “scacchiera” o comunque in bianco e nero tra mille colori.

Ci sono stati quadri che alla fine non ti sono piaciuti?

Certo! Ma non mostro lavori che non mi piacciono, devono piacere a me.

Grazie ai tuoi quadri che prospettive hai in senso lavorativo?

Mah, non lo faccio per lavoro, lo faccio per passione. È ovvio che quando mi commissionano un quadro mi fa piacere, non tanto per il ricavato ma perché è fantastico sapere di avere un pezzo di me in casa di qualcuno.

E Il tuo sogno?

Il mio intento è viaggiare coi miei lavori… farli conoscere, adoro poi il calore delle persone

I quadri più apprezzati?

Sicuramente Wonderland  in my mind e mondo parallelo

Com’è la situazione per voi giovani in Sardegna?

Tosta. Tosta davvero. Io al momento non faccio nulla, tra poco di un mese inizierò a lavorare in un bar, non vedo l’ora, io sono fatta per stare tra le persone

Grazie Francesca per aver risposto a queste domande

Grazie a voi, grazie mille davvero.

Questi sono i quadri di Francesca Atzori. Uno stile inconfondibile che si perde tra percezioni e colori, tra fantasie no sense e distorsioni.

1899911_1498440030407290_23

10632766_1548663082051651_1

10671457_1500045263580100_5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.